venerdì 18 aprile 2014

La Pastiera di Riso

Questo è il periodo dell'anno
in cui si sprigionano aromi e profumi intensi
che invadono le nostre case
in modo delizioso! :o)
La scelta è davvero ardua...
...così, tra uova di cioccolata e colombe,
quest'anno mi sono sbizzarrita
con un dolce prettamente regionale!


Si tratta di una parente stretta
della famosissima Pastiera di Grano,
ed, ovviamente, ha anch'essa origini antichissime.
Come tutte le ricette della tradizione,
anche questa risente molto
delle influenze del luogo di appartenenza
e dei gusti delle famiglie.
Ecco la mia! :o)


Ingredienti...
...per la Frolla
500 gr di farina 00
200 gr di zucchero semolato
3 uova intere
200 gr di strutto

...per il Ripieno
500 gr di Ricotta Valcolatte
200 gr di riso
500 gr di zucchero semolato
3 uova intere + 2 tuorli
1 lt di latte
1 noce di burro
acqua di fiori d'arancia q.b.
200 gr di frutta candita

...per Decorare
codette di zucchero colorate q.b.

Per prima cosa, prepariamo la pasta frolla, amalgamando tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un panetto liscio e compatto.
Io mi sono aiutata con il Bimby, impastando per 30 secondi a velocità 5.
Copriamo con la pellicola alimentare e facciamo riposare in frigo, per almeno 30 minuti; o, comunque, il tempo di preparare il ripieno.


Portiamo ad ebollizione il latte con la noce di burro; vi versiamo, poi, il riso e lo facciamo cuocere, rimestando di tanto in tanto, per non farlo attaccare al fondo.
Scoliamo al dente e lo lasciamo raffreddare direttamente nello scolapasta.


Nel frattempo, prepariamo la crema.
Misceliamo la ricotta con lo zucchero. Uniamo le uova e gli aromi; ed, infine, il riso ormai raffreddato


Stendiamo la frolla in una sfoglia spessa 2-3 mm e rivestiamo una tortiera, ben unta con lo strutto.
Con l'aiuto di un coltello, o di una rondella dentellata, ripuliamo la tortiera dagli eccessi di pasta frolla.


Versiamo la crema di ricotta e riso, riempiendo la tortiera poco più della metà.


Con la pasta frolla avanzata, ricaviamo varie striscioline con le quali decoriamo le nostre pastiere.


Cuociamo in forno preriscaldato a 160-170°C, per 1 ora circa.
Prima di sformare e servire sul piatto di portata, facciamo intiepidire (quasi raffreddare), altrimenti corriamo il rischio che possa spaccarsi.


Decoriamo, infine, a piacere con le codette di zucchero colorate.


Ed ecco pronta questa dolce delizia
da poter condividere con i propri cari! :o)

Con questa ricetta partecipo alla Raccolta di Ricette
Natale con i tuoi, Pasqua con Noi
del blog Apprendisti Pasticcioni


Se questa ricetta vi è piaciuta e decidete di provarla,
iscrivetevi al Gruppetto Facebook
Bazzicando in Cucina - The Group
e condividete con noi i vostri risultati.
E se volete potete seguirmi anche sulla Fanpage
Bazzicando in Cucina.
Vi aspetto!!!


10 commenti:

  1. E' da una vita che non mangio la pastiera di riso,xke' a casa mia piace quella di grano...ma a guardarla...mmmhhhh...che languorino!

    RispondiElimina
  2. RICETTA MOLTO INTERESSANTE E POI E' CARINA L'IDEA DI DECORARE LA PASTIERA CON LE CODETTE. BUONA PASQUA SABRINA

    RispondiElimina
  3. bellissima ricetta :)
    Ti faccio tantissimi auguri di Buona Pasqua :)

    RispondiElimina
  4. Wowwww!! favolosa!!! mia suocera,cercava una ricetta per fare la pastiera,porto via la tua ;) Buona Pasqua :)

    RispondiElimina
  5. Spettacolare! E sicuramente da provare!
    Buona Pasqua!
    Mamma nel Web

    RispondiElimina
  6. Con questo post sei entrata nella mia top of the post di questa settimana...passa a trovarmi qui http://mammatraifornelli.blogspot.it/2014/04/top-of-post-6-22-aprile-2014.html
    Buona serata
    Manu

    RispondiElimina
  7. Ma lo sai che mi hai incuriosita?? Proverò la versione con il riso sicuramente!! ^_^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...