domenica 6 ottobre 2013

Honey Sponge Cake! :o)

Questo fine settimana
è stato veramente molto vivace ed attivo:
la mia cucina è stata un piccolo campo di battaglia;
ma, nonostante le miriadi di piatti da lavara
e gli infiniti aggeggini ed attrezzini da sistemare,
adesso che è tutto tranquillo,
inizio la nuova settimana allegra e pimpante! :o)
La verità è che adoro bazzicare in cucina
e, in questi giorni,
dal dolce al salato, non mi sono fatta mancare nulla;
ovviamente, però, la mia predilezione va' per il dolce!!! ;o)


Questa torta l'ho ribattezzata Honey Sponge Cake
per il semplice fatto che in inglese suona meglio
e le da' chissà quale grande importanza... ;o)
In realtà, altro non è che un Pan di Spagna,
un vero Pan di Spagna,
al miele!
La percentuale di farina presente lo rende compatto
(non duro, attenzione)
e, per questo, si presta particolarmente bene
per le decorazioni in Pasta di Zucchero,
ma non solo...
Infatti, la presenza del miele gli conferisce
un aroma molto particolare e delicato,
tale da far sbizzarrire la fantasia,
con infiniti accostamenti di sapori e profumi!


Ingredienti
6 uova intere
120 gr di zucchero semolato
180 gr di farina 00
50 gr di fecola di patate
2 cucchiai di miele

Con la planetaria, o uno sbattitore elettrico, montiamo le uova con lo zucchero ed il miele, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Come si dice in "gergo", alzando le fruste deve scrivere.


Con un mesto di legno, o una spatola di silicone, aggiungiamo gradatamente la farina e la fecola setacciati, lavorando delicatamente dal basso verso l'alto, in modo che il composto non si smonti.


Versiamo il composto ottenuto in uno stampo di 26 cm di diametro, precedentemente imburrato ed infarinato. Se necessario, livelliamo con il mestolo o la spatola; ma, non sbattiamo la teglia sul tavolo, altrimenti l'impasto rischia di smontarsi.


Cuociamo, in forno preriscaldato, a 170°C per circa 40 minuti; come sempre, però, per maggior sicurezza, facciamo la prova stecchino. A cottura terminata, facciamo riposare il dolce in forno spento per 5 minuti e, poi, facciamo raffreddare su una graticola per dolci.


Ed ecco pronta la nostra Honey Sponge Cake! :o)

Vassoio Stella Poloplast

A questo punto non vi resta altro da fare che decidere
se farcirla e decorarla a piacere,
oppure mangiarla così com'è.
Anche in quest'ultimo caso,
vi assicuro che ne rimarrete deliziati,
perché è... honey, honey, honey! ;o)


18 commenti:

  1. Fantastica questa "honey sponge cake"...è vero dai, in english fa + chic! Ma di sicuro l'effetto che fa quando la mangi è ancora meglio...annoto subito la ricetta, secondo me la nota mielosa ed il gusto particolare son da provare...buon inizio pimpante di settimana, tesoro...un bacio
    Marika

    RispondiElimina
  2. Ciao cara bella quest torta e anche molto facile. complimenti per come hai descritto l'esecuzione. baci tiziana lacucinadipitichella

    RispondiElimina
  3. semplice e golosa, brava Lory!!!!!

    RispondiElimina
  4. Sembra squisita, io non sono brava a preparare i dolci devo imparare perchè quando vedo queste torte mi viene una voglia di prepararle che non ti dico!

    RispondiElimina
  5. sembra deliziosa...buona secondo me anche accompagnata da una crema...slurp!

    RispondiElimina
  6. Amo molto il miele e questo dolce mi sembra delizioso!proverò anche io e poi ti dirò il risultato:)

    RispondiElimina
  7. Ne voglio subito un pezzettino!!!

    RispondiElimina
  8. Questa torta sembra gustosissima, mi segno subito la ricetta e provo a farla. Grazie :)

    RispondiElimina
  9. Molto interessante questa ricetta!! brava :)

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...