giovedì 3 maggio 2012

Pasta di Zucchero... la mia! :o)

Su questo argomento i dibattiti sono ampi...
Tutti i grandi Cake Designer concordano nel dire che
la Pasta di Zucchero va acquistata...
Ed effettivamente quella comprata
ha una malleabilità di gran lunga maggiore
rispetto a quella fatta in casa...
Soprattutto la creazione di personaggi e fiori
ne risulta molto facilitata.
Tuttavia, per chi si avvicina a questo "Mondo Zuccheroso"
ritengo sia doveroso fare delle prove e confrontare,
per poter scegliere in tutta libertà.
Allo stesso modo,
è giusto scegliere e confrontare le varie ricette di Pasta di Zucchero
per poi averne una propria...
Eh sì, perché la stessa ricetta che va bene a me
non è detto vada bene a tutti;
complici le differenze di temperature e di umidità
(ed è forse per questo che i "Grandi"
consigliano quella già pronta).



E' proprio in questa prospettiva che mi accingo a proporvi la mia
ricetta della Pasta di Zucchero,
nata dopo diverse prove.
Non pretendo vada bene a tutti;
ma, forse, può essere un punto di partenza
per poi realizzarne una propria,
sempre considerando che noi
"poveri mortali" ;o)
non inventiamo niente...
Lasciamo questo compito a chi ne sa più di noi! :o)


Ingredienti
450 gr. di zucchero a velo
55 gr. di glucosio
35 gr. di acqua
6 gr. di colla di pesce
18 gr. di burro
10 gr. di olio di semi (opzionale)
mezzo cucchiaino di CMC (opzionale)
amido di mais q.b.

Per prima cosa, mettiamo in ammollo la colla di pesce, tagliata a pezzetti, nell'acqua per circa 10-15 minuti. Quando si sarà ben ammollata, la facciamo sciogliere a bagnomaria, fino a quando non si vedono più pezzetti di gelatina; a questo punto uniamo il glucosio e, mescolando delicatamente, lo amalgamiamo alla gelatina. Quando avremo ottenuto un composto unico, uniamo il burro morbido, sempre mescolando delicatamente, e quando anche questo si sarà sciolto quasi del tutto lo leviamo dal bagnomaria e dal fuoco.
Mi raccomando, in questa operazione fate ben attenzione a non far bollire il tutto! Deve solo sciogliersi!


Versiamo lo zucchero a velo nel boccale e azioniamo il Bimby a vel. 4, lasciandolo andare per qualche secondo. Quando vediamo la polvere dello zucchero uscire dal foro, iniziamo a far colare a filo il composto preparato in precedenza e lasciamo andare il Bimby fino a quando non sentiamo che le lame fanno fatica a girare. Spegniamo il Bimby, cospargiamo leggermente di amido di mais il piano da lavoro e vi versiamo sopra il composto del boccale. Con l'aiuto di un pò di amido di mais, impastiamo e otteniamo una palla... il nostro punto di partenza! :o)


A questo punto, possiamo sbizzarrirci 
e creare quello che desideriamo! :o)

Negli ingredienti ho inserito come opzionale:
  • olio di semi: ideale per la preparazione di Pasta da Zucchero di copertura della base. E' da aggiungere subito dopo che si è sciolto il burro;
  • CMC: ideale per la preparazione di Pasta da Zucchero per la creazione di topper e fiori, perché rende la pasta più elastica e di facile asciugatura. Si aggiunge allo zucchero a velo.

Questa ricetta vi è piaciuta? L'avete provata?
Allora iscrivetevi al Gruppetto Facebook
Bazzicando in Cucina - The Group
e condividete con noi i vostri risultati.
E se volete potete seguirmi anche sulla Fanpage
Bazzicando in Cucina.
Vi aspetto!!!

2 commenti:

  1. Ricetta ben spiegata e molto utile per chi ama la pasta di zucchero.
    Mamma nel Web

    RispondiElimina
  2. Grazie, venerdì e' il compleanno di mia figlia, ne farò buon uso 😊

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...